Conferenza Stampa #INDIVISIBILI verso il 10 novembre

L’alba di piazzale Maslax questa mattina è stata illuminata oltre che dal sole, dalla presenza di oltre 100 tra attivisti, volontari e cittadini solidali che hanno presidiato a lungo il rifugio di oltre 200 migranti a rischio di sgombero. Un calore umano che vogliamo valorizzare e per il quale vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno…

La sicurezza senza diritti non è libertà, è apartheid

Nuove barriere di cemento armato e una rete di oltre 3 metri. Questo è quello che oggi vedrete passando per il presidio di Piazzale Maslax. Ci stanno chiudendo in gabbia, qualcosa a metà tra un campo di concentramento e una nuova frontiera. Ci stanno impedendo così di entrare con le auto, di portare agevolmente acqua…

OpenDay Baobab – UNA CITTA’ OLTRE LA RETE – 16 settembre

UNA CITTA’ OLTRE LA RETE -16 settembre Baobab Experience open Day – i volontari incontrano la cittadinanza EVENTO FACEBOOK C’è una parte di città che chi ci governa non vuole vedere: la sposta da un lato all’altro in base al valore degli immobili, la nasconde sotto i ponti, la parcheggia in un centro d’accoglienza straordinaria…

File interminabili, rifiuti ingiustificati, abusi di potere: cosa significa essere un rifugiato in attesa di risconoscimento.

Lunedì 30 Luglio ore 7 del mattino: è già caldissimo fuori dagli squallidi cancelli dell’ufficio immigrazione. Sono passati 3 mesi dalla nostra campagna Questura Aperta ma purtroppo nulla è cambiato, anzi al motore già ingolfato della burocrazia, con il nuovo Governo è montato un clima di intolleranza, arroganza, menefreghismo. Una violenza non solo fisica, ma…

Ramadan Kareem- Il valore universale della generosità

Pensate alla vostra famiglia: tre, cinque, sette persone che convivono sotto lo stesso tetto; i momenti di festa e di gioia e le incomprensioni invece, quando le cose non vanno. E ora pensate a una famiglia di 300 persone. Qui siamo cristiani, buddisti, atei, evangelici, ebrei, ortodossi, musulmani, animisti e chi più ne ha più…

“Non hai il permesso di soggiorno? Se vuoi essere curato devi pagare ed essere identificato dalla polizia”.

“Non hai il permesso di soggiorno? Se vuoi essere curato devi pagare ed essere identificato dalla polizia”. Siamo al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Roma, il medico ortopedico di turno manda un fax alla questura per denunciare la presenza di un migrante “irregolare” che necessitava di cure mediche essenziali. Il ragazzo, spaventato, rinuncia alle…

La mano sulla coscienza

Stasera, 26 settembre, il ministro Minniti sarà alla Città dell’Altra Economia, a Testaccio, per la Festa dell’Unità. Un passaggio obbligato del tour elettorale dopo la visita e gli applausi a scena aperta ricevuti ad Atreju, la kermesse di Fratelli d’Italia.
Giornalisti, ONG, osservatori indipendenti e migranti hanno testimoniato cosa avviene in Libia, quali sono le reali condizioni nei centri di detenzione dove i migranti sono bloccati: un vero e proprio inferno.
E nonostante questo, si continua ancora a morire nel mare nostrum, dove il governo ha deciso di contrastare le operazioni di ricerca e salvataggio delle ONG che vi operavano.

Quelle vite, quelle sofferenze di donne, bambini e uomini, gravano sulla coscienza del governo italiano, in primis su quella del ministro degli interni che ha preso accordi con il governo libico (quale governo, poi) per far sì che i migranti non morissero nel mar Mediterraneo, ma sulle coste del Nord Africa.

Puliamo il mondo: Legambiente con Baobab Experience

DOMENICA 24 SETTEMBRE, AL PRESIDIO DI PIAZZALE MASLAX, VI ASPETTIAMO PER UN CAFFÈ. Questa Domenica, nell’ambito della giornata mondiale “Clean up the World” , il presidio di Baobab Experience è stato scelto come uno dei siti simbolici e rappresentativi. La RAI (RAI 3, Ambiente Italia) trasmetterà in diretta dal piazzale dalle 9 alle 12. In collaborazione…

Baobab chiama Ferrovie: risponde la Regione Lazio

Ricordate le oltre 17.000 firme che abbiamo raccolto questa estate per chiedere a Ferrovie dello Stato di concedere lo spazio di Piazzale Maslax per creare un presidio umanitario di prima accoglienza? L’ingegner Mazzoncini, responsabile dell’area sociale del gruppo, ci rispose – in sintesi – che Ferrovie dello Stato sarebbe stata disponibile a capire come poter…

Pensare Migrante 2017 | Città dell’Altra Economia

***PENSARE MIGRANTE – 5/ 6/ 7 Maggio – Città dell’Altra Economia – Largo Dino Frisullo (Testaccio)*** —TORNA— “Pensare Migrante”, la tre giorni di incontri, dibattiti con esperti e associazioni, attività per le scuole e proiezioni sul tema delle migrazioni in Italia e in Europa. Alla drammatica gestione del fenomeno migratorio a livello nazionale ed europeo,…