La Libia non è un porto sicuro #ApriteiPorti #LibyaIsNotSafeZone

Mentre i Ministri dell’Interno europei discutevano di immigrazione, quello italiano intratteneva il pubblico da Barbara D’Urso. Mentre si riuniva il Consiglio dei Ministri, lo disertava per litigare con i gabbiani in diretta Facebook. Mentre l’antimafia chiedeva un’audizione sull’operato degli Interni, in merito a illeciti su l’approvazione di leggi proprio in seno alle Infrastrutture, preferiva dileggiare…

Le invasioni…barbariche

La vicenda della nave Diciotti e dei suoi 177 rifugiati sequestrati è esemplare di quanto il diritto di rifugio sia messo in scacco da scelte e decisioni di singoli individui che cercano di fermare la storia. Il gioco del Ministro dell’interno è pericoloso e ci riporta indietro nell’epoca delle barbarie, della sopraffazione e della inciviltà…