I can’t breathe

“I can’t breathe” e, per una manciata di secondi, al mondo intero è mancato il respiro. Le immagini dell’ennesimo omicidio razzista compiuto dalla polizia d’oltreoceano hanno scatenato sensazioni di orrore, incredulità, rabbia. George Floyd. Sconvolgente: l’arroganza della convinzione di impunità, la teatralità vanesia con cui il boia ha falcidiato una vita umana; in pieno giorno,…

Decreto #IoRestoInMare

“L’Italia non è più un porto sicuro”Lo dice il nuovo Decreto che impedisce ai migranti soccorsi in mare di essere accolti sulle coste italiane per l’intera durata dell’emergenza Covid-19. Il provvedimento viene firmato nottetempo dai ministri Di Maio, Lamorgese, De Micheli e Speranza, mentre 145 esseri umani soccorsi dalla Alan Kurdi, fra gli spari della…

Dopo #Irini e #Sophia, NOI aspettiamo #Josephine

Nel frattempo…quasi inosservata, è stata inaugurata la Missione UE #Irini nel Mediterraneo centrale, con l’obiettivo principale di vigilare sul rispetto dell’embargo ONU all’invio di armi nel Paese, in particolare di quelle provenienti da Ankara. Il Governo di Tripoli è (finalmente) sotto accusa da parte dell’Unione Europea, ma non per quei trafficanti in divisa libica e il loro…

Toccare il fondo

“Apri i porti ritornano i morti” dichiara Matteo Salvini sulla strage di migranti a largo di Tripoli: tre i superstiti su 120 persone affogate. Incolpa le ONG associandole agli scafisti per questa ennesima strage, con il solito retorico video messaggio, ma non scamperà così al giudizio della storia, con artefici di marketing di basso livello,…