-5 IL BLOCCO DI STRADA ORDINARIA DIVENTA REATO CON IL D.L. SALVINI

Mancano 5 giorni alla discussione alla Camera, se il dl diventerà legge le proteste attraverso blocchi e picchetti di lavoratori, studenti, attivisti per i diritti sociali ed ambientali, dei migranti sfruttati nella logistica e nelle campagne, diventerà reato. ✓se il blocco stradale avviene attraverso “oggetti o congegni” ed è effettuato da più persone, si prevede…

Per sempre coinvolti. Da Palermo la sentenza del TPP.

PER SEMPRE COINVOLTI Si é conclusa ieri l‘Udienza del Tribunale Permanente dei Popoli, riunita a Palermo per la “Sessione sulle violazioni dei diritti delle persone migranti e rifugiate e la loro impunità”. 
Baobab Experience é stata chiamata, insieme ad altre associazioni, per portare le testimonianze di alcuni degli oltre 70.000 migranti transitati dai nostri presidi…

IUS SOLI

Ancora una volta, la codardia e l’inettitudine hanno prevalso. Ancora una volta, la parola chiave è paura. In questo caso, quella che serpeggia tra le fila del partito di maggioranza di un Parlamento che ha vissuto, nuovamente, la farsa del rinvio a data da destinarsi del voto sulla legge sulla cittadinanza. Mentre ancora continuano a…

BAOBAB FOR JOB

È iniziata come una scommessa, non solo accoglienza ma anche integrazione e orientamento al lavoro per gli ospiti di Baobab Experience che sempre più numerosi decidono di richiedere il permesso di soggiorno o il riconoscimento dello status di rifugiato e di fermarsi qui in Italia. Da circa due mesi, appoggiandosi ad una piccola libreria del…

LA QUESTURA DI ROMA VIOLA IL DIRITTO D’ASILO | Comunicato Stampa

Apprendiamo con grande preoccupazione che la Questura di Roma da ieri, 21 settembre 2016, non accetta le domande di protezione internazionale da parte delle decine di profughi che si recano in via Patini per la prima istanza, rinviando al 21 ottobre la possibilità di farlo. La comunicazione viene data a voce, da agenti in divisa…

Europe For All | Incrociamo Le lotte e Apriamo i confini!

Una grande mobilitazione di uomini e donne, associazioni e migranti, per un necessario cambiamento delle politiche migratorie e di accoglienza, nel rispetto del lavoro e dei diritti di tutte e tutti. Alla luce di quanto sta accadendo oggi in Europa, lo slogan “24 h senza di noi” lanciato per la prima volta nel 2010, è…