++28° sgombero di Baobab Experience – post in aggiornamento+++

Aggiornamento – h 16:26 7 persone, prelevate stamane dal presidio sono state rilasciate senza alcun provvedimento, mentre 11 sono ancora dentro gli uffici della Questura: i nostri operatori legali monitorano davanti all’Ufficio Immigrazione.   +++POLIZIA A PIAZZALE SPADOLINI, CON BUS PER PORTARE CHI DORME LÌ, IN VIA PATINI. AMA BUTTA LE COPERTE, MENTRE SONO DIECI…

Basta risposte precarie #stazioniaperte, accogliamo

In questo momento ci sono in strada donne e bambini che supplicano di essere portati subito “a casa” perché si gela. I centri a loro dedicati non apriranno prima delle 20 e 40 e siamo qui a stringerci nei cappotti e nelle coscienze in attesa che i volontari li possano portare a destinazione. Arrivano a…

discorso di inizio #apriteiporti

#apriteiporti #apriteiporti subito 49 persone, tra cui donne e bambini, in mare da 11 giorni e nessuno li fa attraccare. Meteo in peggioramento e necessità di soccorso a terra immediato per i naufraghi reduci da torture. “Aiutateci a risolvere quello che sta succedendo” https://t.co/WFBDiMKvpL pic.twitter.com/1YFUI4PqJ7 — Baobab Experience (@BaobabExp) 1 gennaio 2019 Scioccante, incredibile ma…

Questo era piazzale Maslax

Il 2018 ha portato via con sè un luogo. Ci piaceva dire che Piazzale Maslax non aveva una porta, ma che se ne avesse avuta una avremmo dovuto sempre bussare con i piedi per entrare, perchè nessuno arrivava mai a mani vuote. Ora ha molto di più di quanto potessimo mai immaginare: quintali di ferro…

Noi non facciamo il presepe, noi siamo il presepe.

Noi non facciamo il Presepe, noi siamo il presepe. Arrivano in 5, due donne in attesa, una al sesto mese. I giovani, tra cui un minore, sono scappati dall’Eritrea per non passare la vita sotto le armi, hanno viaggiato insieme dalla Libia su un barcone con oltre 270 persone. E in Libia ci sono rimasti…

Un’unità di monitoraggio sugli “invisibili” delle grandi stazioni romane: una piccola vittoria ma bisogna fare di più.

Da novembre Baobab Experience ha un’unità mobile di monitoraggio sugli “invisibili” delle grandi stazioni romane: una piccola vittoria ma bisogna fare di più. E’ una vittoria, un piccolo passo per cambiare il sistema dell’accoglienza partendo dal portare alla luce le persone che vivono nell’invisibilità ma non possiamo fermarci a questo. Sono ancora troppe le persone…

Invisibili

H. è arrivato un mese fa in Sicilia, non parla una parola di italiano, francese, inglese, parla solo arabo ma è probabilmente analfabeta. Sono giorni che dorme sotto un ponte della Tiburtina, ha diciassette anni e non ha documenti. H. è un invisibile. E’ arrivato al presidio ieri pomeriggio e ha chiesto il nostro aiuto….

+++ #SGOMBERO #EXPENICILLINA: RAGGI E SALVINI celebrano settant’anni di Diritti Umani buttando in strada le persone senza soluzioni alternative.+++

Oggi è il 70 ° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Quale sarebbe il modo migliore di celebrarlo se non rispettando, incrementando e difendendo questi diritti? Noi davvero non conosciamo un altro modo di celebrare questa Carta che dal dopoguerra fa da scudo all’umanità con un assunto fondamentale e sotto attacco sotto tanti fronti:…