Senza giustizia

Oggi, a pochi anni dalla rivolta del 2010, nessuna giustizia per chi lavora nei campi per pochi euro. Per giustificare un sistema malato e ipocrita si spara e si uccide, si urlano sentenze deliranti. Sono tanti a parlarne in queste ore ma non abbiamo letto nessuna dichiarazione istituzionale di condanna per un evento così grave…

SIAMO TUTTI SULLA STESSA BARCA (a braccia aperte, colpevoli di solidarietà)

#OpenArms #AvecBenoit Vorrebbero vederci inermi, senza speranze, impauriti, succubi di una “sindrome di accerchiamento”, alimentata ogni giorno con nuovi attacchi, nuovi fantasiosi elementi contro chi cerca di salvare vite, come in mare così in terra. Dopo i tentativi di estorsione della guardia costiera libica per i salvataggi, il carosello politico e giudiziario nostrano invece di…

Noi non resteremo chiusi in casa

“Restate tutti in casa fino a nuova comunicazione. C’è un uomo armato in auto che sta sparando in Città. Abbiamo fermato il trasporto pubblico. Abbiamo chiesto alle scuole di tenere i bambini all’interno fino a nuova comunicazione. Si consiglia di non muoversi per andare a prenderli fino a nuova comunicazione”. Sono le parole che il…

“Nessuna campagna elettorale sul corpo delle donne” #debunkingracism

Per rispetto del dolore di chi ha perso una figlia, una compagna, un’amica, un dolore inguaribile, vorremmo solo tacere in assoluto cordoglio. Sulla drammatica fine di Pamela, le indagini sono in corso. Magistratura e polizia giudiziaria sono al lavoro, ci auguriamo che sia fatta luce e che ogni responsabilità sia presto accertata. Non vorremmo dover…

Per sempre coinvolti. Da Palermo la sentenza del TPP.

PER SEMPRE COINVOLTI Si é conclusa ieri l‘Udienza del Tribunale Permanente dei Popoli, riunita a Palermo per la “Sessione sulle violazioni dei diritti delle persone migranti e rifugiate e la loro impunità”. 
Baobab Experience é stata chiamata, insieme ad altre associazioni, per portare le testimonianze di alcuni degli oltre 70.000 migranti transitati dai nostri presidi…

Gerusalemme capitale d’ingiustizia

Come se vivessimo in tempi di pace, c’è chi pensa di soffiare sul fuoco acceso di rancori mai risolti, in una terra martoriata, senza preoccuparsi della già fragile condizione del popolo palestinese e di vittime innocenti ormai all’ordine del giorno. Donald Trump, il presidente che pensa che muri e “muslim ban” possano fermare le persone…

Fermiamo l’invasione fascista

Ieri sera, 15 fascisti appartenenti al Fronte Veneto Skinhead, hanno fatto irruzione durante una riunione della rete Como Senza Frontiere, che si occupa di dare supporto ai migranti in transito nella città lariana. Da una parte c’erano donne e uomini intenti a capire come organizzare al meglio la solidarietà verso i migranti che si trovano…

Baobab chiama Ferrovie: risponde la Regione Lazio

Ricordate le oltre 17.000 firme che abbiamo raccolto questa estate per chiedere a Ferrovie dello Stato di concedere lo spazio di Piazzale Maslax per creare un presidio umanitario di prima accoglienza? L’ingegner Mazzoncini, responsabile dell’area sociale del gruppo, ci rispose – in sintesi – che Ferrovie dello Stato sarebbe stata disponibile a capire come poter…

5×1000 a Baobab Experience

Se vuoi darci una mano, dal 2017 è possibile destinare il tuo 5×1000 a BAOBAB EXPERIENCE C.F. 97878960588. Grazie infinite!

Da parte del comune ancora inerzia umanitaria | Comunicato Stampa

Da parte del Comune ancora silenzio e inerzia rispetto ad un’emergenza umanitaria che presto riesploderà anche a Roma. Tempo prezioso è trascorso senza che le istituzioni aprissero un tavolo di lavoro, anche con noi volontari, sul tema dell’accoglienza come si erano invece impegnate a fare al momento dello sgombero del Centro Baobab. Un silenzio che…

Marcia per i Diritti dei Migranti @ Lecce 27 febbraio

Le volontarie ed i volontari del Baobab di Roma aderiscono alla Marcia Europea per i Diritti dei Migranti del 27 Febbraio. Una delegazione sarà presente alla manifestazione di Lecce, città che per prima ha risposto all’appello europeo. Di fronte alle politiche sbagliate della UE e del nostro paese è il momento che tutti/e coloro che…

Solidarietà ad Alice Pasquini

La nostra piena e totale solidarietà ad Alice Pasquini, che ieri è stata condannata dal tribunale di Bologna. L’assurdo reato contestato è quello di “imbrattamento”: la polizia municipale ha pensato bene di denunciarla per aver lasciato alcune sue opere sui muri e sulla pensilina di una fermata dei bus. Alice ha contribuito a portare colori…