Le invasioni…barbariche

La vicenda della nave Diciotti e dei suoi 177 rifugiati sequestrati è esemplare di quanto il diritto di rifugio sia messo in scacco da scelte e decisioni di singoli individui che cercano di fermare la storia. Il gioco del Ministro dell’interno è pericoloso e ci riporta indietro nell’epoca delle barbarie, della sopraffazione e della inciviltà…

Realtà contraffatta

Anche un solo episodio di violenza per motivi razziali è emergenza. Anche solo una battuta o omissione di denuncia di un politico su questo tema non è tollerabile. La negazione della realtà, dei fatti, a cui dal Governo stanno sostituendo una narrazione populista a scopi di propaganda, non risolverà nessun problema: crea invece disorientamento e…

File interminabili, rifiuti ingiustificati, abusi di potere: cosa significa essere un rifugiato in attesa di risconoscimento.

Lunedì 30 Luglio ore 7 del mattino: è già caldissimo fuori dagli squallidi cancelli dell’ufficio immigrazione. Sono passati 3 mesi dalla nostra campagna Questura Aperta ma purtroppo nulla è cambiato, anzi al motore già ingolfato della burocrazia, con il nuovo Governo è montato un clima di intolleranza, arroganza, menefreghismo. Una violenza non solo fisica, ma…

Per Naima, non lasciamola sola

Per Naima e la sua famiglia una sistemazione più dignitosa, al più presto. Diverse sono le persone arrivate in Italia in modo sicuro grazie ai programmi di viaggio legali, di reinsediamento e accoglienza in Italia promossi da diversi enti. I beneficiari sono persone in “condizioni di vulnerabilità” (vittime di persecuzioni, torture e violenze, famiglie con…

APRITE I PORTI (aggiornamenti)

UPDATE – 20:00 si è concluso il trasferimento di 274 sopravvissuti sulla nave Dattilo della Guardia costiera italiana e di 250 sulla nave Orione della Marina italiana. La #Aquarius adesso ha a bordo 106 sopravvissuti: 51 donne, 45 uomini, 10 bambini. pic.twitter.com/jwWcRZ7dr6 — SOS MEDITERRANEE ITA (@SOSMedItalia) 12 giugno 2018 Da Piazzale Maslax lo gridiamo…

Comunicato stampa – QUESTURA APERTA

  Il presidio informale nei pressi della stazione Tiburtina, gestito dai volontari dell’Associazione Baobab Experience, negli ultimi mesi ha accolto oltre 600 persone. Qui la Rete legale di supporto ai migranti – A Buon Diritto, Baobab Experience, Consiglio Italiano per i Rifugiati e Radicali Roma – offre un servizio di orientamento e assistenza legale in…