Ciao Zio Sudani, l’ultimo saluto a un amico che non c’è più

Lo conoscevamo da un anno e mezzo, dal primo maggio 2018. Arrivò al campo di Piazzale Maslax insieme ad altre decine di esseri umani, ritrovatesi in strada dopo la chiusura del “piano freddo” comunale di via Ramazzini. Anime del purgatorio ricacciate all’inferno da una burocrazia cieca e sorda.Italiani e stranieri, giovani e anziani, aggrediti da una…

Storia di R. Uno, nessuno, centomila #WorldMentalHealthDay

#WorldMentalHealthDayR. non sa più chi è. R. cambia spesso nome, data di nascita e nazionalità.R. è l’ultimo nome che ricorda e, per ora, si fa chiamare così. R. dice di avere 65 anni, ma anche 26 o 39. R. è giovane, bello, ha uno sguardo acceso e curioso, nonostante tutto. E qualche volta sorride stringendoti la mano. R….

A Lampedusa bare come calcinacci, come macerie di civiltà

Una barca si è rovesciata a poche miglia da#Lampedusa con 50 persone a bordo, le bare sfilano su mezzi da lavoro, come calcinacci, come macerie di civiltà.13 sono i corpi senza vita recuperati: tutte donne, ventenni.15 sarebbero le persone ancora disperse, tra cui 8 bambini, secondo le testimonianze dei superstiti.28 sono gli Stati europei immobili o…

#LetteraAperta

Abbiamo scritto una lettera alla Sindaca Virginia Raggi e alla città, pubblicata stamattina su Repubblica Roma. Profilazioni razziali, condizioni di vita disumane e persecuzione delle persone migranti: Roma inauguri il cambiamento e concretizzi la discontinuità promessa, con umanità ma soprattutto in rispetto dei Diritti. Alla Sindaca Virginia Raggi, all’Assessora alle politiche sociali Veronica Mammì,chi scrive…

Non ci hanno strappato tutto, non ci sono riusciti.

Succede che una sera di settembre corri al pronto soccorso del più grande ospedale romano perché un ragazzo arrivato da pochi giorni ha bisogno di cure, succede che questo ragazzo ha evidenti problemi motori e psichici, succede che al triage ci siano di turno due infermiere disponibili e sorridenti, succede che le ore si susseguono…

Ponte Galeria deve chiudere

Ancora una volta sono le proteste dei reclusi ad accendere i riflettori sul CPR di Ponte Galeria, che continua a rappresentare un luogo dove vengono sistematicamente violati i diritti umani, anche in virtù di leggi inique e anticostituzionali che ancora non siamo riusciti a far abrogare. Dopo l’incendio di venerdì scorso, che ha interessato quattro…

#EnergieInMovimento: costruiamo insieme il cambiamento

Sabato 14 e Domenica 15, saremo anche noi a Energie in movimento – Assemblea nazionale Durante le mobilitazioni in Piazza Esquilino e Montecitorio con la Rete Restiamo Umani, è emersa la necessità di incontrarsi, riconoscersi e costruire insieme una forza che, dal basso, si faccia portatrice di rivendicazioni troppe volte ignorate dalla politica istituzionale. E’ stato un…

Siamo tutti in attesa di un #portosicuro. #FateciScendere

Mentre l’Italia è piombata nell’ennesima crisi politica e il Governo è caduto ci sono ancora 356 persone a bordo della #OceanViking che aspettano autorizzazione allo sbarco da 13 giorni. Il #DecretoSicurezzaBis è un’oscenità giuridica che non ha risolto nessun problema di sicurezza nazionale perché l’unico problema di sicurezza in Italia è di tipo sociale con…