Kabul – Roma #corridoiumanitari

Abbiamo trattenuto il fiato finora, ma finalmente ci siamo: in questo preciso istante, una famiglia afgana sta facendo il suo ingresso in un appartamento messo a disposizione da Baobab Experience. 
Padre, madre e cinque figli, di cui due minori, sono stati assegnati a Baobab*, nell’ambito dei primi – e, ci auguriamo, non i soli – corridoi umanitari organizzati dal Governo italiano per l’evacuazione di persone vulnerabili, fortemente esposte a situazioni di grave pericolo. 
Il progetto di accoglienza e inclusione sociale – completamente finanziato, nelle risorse umane e materiali necessarie, attraverso la solidarietà dal basso – è per Baobab un impegno concreto: umano, operativo, sociale, politico. 
Ma questa scelta, questa goccia nell’oceano, vuole essere anche simbolo di una assunzione di responsabilità che è generale, nei confronti di tutto il popolo afgano – i pochissimi messi in salvo e i troppi lasciati indietro – e di chiunque sia costretto a lasciare la propria terra per conflitti, persecuzione, indigenza. 
Noi facciamo la nostra parte, mettendo in campo esperienza, dedizione e impegno volontario, assicurando non solo un’accoglienza degna, ma anche tutti i nostri strumenti e il nostro supporto alla realizzazione di percorsi personali di autodeterminazione per tutti coloro che sono stati obbligati a ricominciare da zero. 
Perché non basta un corridoio, ma serve una casa intera per rialzarsi in piedi: una casa di mattoni, di diritti, di tutele e di opportunità concrete. 
———————————————————————–
Ogni contributo dei nostri donatori renderà possibile prolungare il periodo d’accoglienza per questa famiglia e ospitare un altro nucleo familiare! 
Per donare con bonifico bancario:

Baobab Experience

Iban: IT60I0501803200000016788945BIC/SWIFT: CCRTIT2TXXX

Causale: Corridoi Baobab
Per donare con PayPal clicca qui:https://baobabexperience.org/supporta/
———————————————————————
*Nel circuito Comunità di Sant’Egidio e nell’ambito del programma di accoglienza ai rifugiati afgani giunti in Italia in seguito alle evacuazioni da Kabul predisposte dal Governo
#AfghanLivesMatter #Afghanistan

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.