Stop agli accordi con la Libia

il

#StopAccordiConLaLibia

Torture, stupri, assassinii, violazione sistematica dei diritti umani, il destino di migliaia di persone, donne, uomini e bambini lasciato nelle mani di miliziani e trafficanti senza scrupoli: il prezzo degli accordi tra Italia e Libia per controllare i flussi migratori è inaccettabile, è una vergogna che pesa su tutte e tutti noi. 

Chiediamo al Governo italiano di non rinnovare gli accordi, di porre fine a questo orrore, di ripensare le politiche migratorie pianificando #safepassage per i rifugiati, per garantire la libertà di movimento, l’inclusione, il rispetto della vita e della dignità umana, la speranza di una vita migliore per tutte e tutti. 

Per strappare una questione così delicata alla disgustosa propaganda di menzogne e odio su cui l’estrema destra ha costruito e sta rafforzando la sua scalata al potere.

Questi accordi si rinnoveranno automaticamente il 2 novembre, giorno dei morti. Mai data fu più tragicamente idonea per la stipula di un contratto sulla pelle delle persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.