Non ci hanno strappato tutto, non ci sono riusciti.

il

Succede che una sera di settembre corri al pronto soccorso del più grande ospedale romano perché un ragazzo arrivato da pochi giorni ha bisogno di cure, succede che questo ragazzo ha evidenti problemi motori e psichici, succede che al triage ci siano di turno due infermiere disponibili e sorridenti, succede che le ore si susseguono tra file ed emergenze e per farle scorrere ti tuffi in caffè e sigarette.

Succede che alle due di notte ti ritrovi in strada e l’unica soluzione che hai per tornare a casa e, prima ancora, 
riportare al presidio della stazione Tiburtina il ragazzo è chiamare un taxi. Stai per fare il numero e ti fermi, sai che la persona che è con te non sarà gradita, imbacuccata in tre giacconi, con un cappello di lana addosso, non emana un buon odore ed ha l’aria di chi vorrebbe essere altrove. 
Succede che chiami lo stesso perché non hai alternative, succede che arrivi il taxi e tu, l’altra volontaria e il ragazzo entrate nell’auto con fare disinvolto ma col timore di dover affrontare una discussione. Durante il tragitto l’autista chiede cosa fosse successo al ragazzo e gli raccontiamo un po’ chi siamo, cosa facciamo e dove sta il presidio. Lasciamo l’ospite alla stazione e proseguiamo la corsa verso le nostre abitazioni.

Succede che due giorni dopo lo stesso autista sente la necessità di contribuire a quello che facciamo e lo fa emettendo un bonifico in favore di Baobab Experience.

Succede che le persone buone esistono, che non dobbiamo provare pudore verso la parola “buono”, che anche se hanno tentato di renderla spregevole con la distorsione “buonista” è ancora una parola e un modo di essere bellissimo. Succede a Roma, nell’anno 2019.

Non ci hanno strappato tutto, non ci sono riusciti.

Per maggiori informazioni e sostenerci:https://baobabexperience.org/baobab-4-care/

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Aldo Federico Petrella ha detto:

    Essere “buoni” significa essere giusti, significa essere coerenti. Non ho paura della bontà

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.