Voci da Como: “Bad life, italians no good”.

Venerdì una delegazione di Baobab Experience e’ partita in direzione Bellinzona, per prendere parte alla manifestazione “14 ottobre: Insieme per i diritti di tutti e di tutte” a sostegno di Lisa Bosio, deputata socialista ticinese incriminata per il reato di solidarietà. Abbiamo approfittato per passare da Como, facendo la consueta sosta alla parrocchia di San Martino…

Corridoi umanitari SUBITO!

Il 3 ottobre 2013, alle 4.30 del mattino, una nave partita la sera precedente dalla Libia si rovescia a 800 metri dall’Isola dei Conigli, il lembo di terra separato da pochi metri di acqua da Lampedusa. L’imbarcazione ha a bordo tra 520 e 550 persone. Nonostante i tentativi di aggrapparsi a pezzi di relitto e…

14 ottobre: Insieme per i diritti di tutti

“La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”. Così recita il secondo articolo della Costituzione Italiana, “la più bella del mondo”, quando serve, carta straccia, quando fa comodo. La…

Corriamo con Stefano

DOMENICA 1 OTTOBRE SAREMO AL MEMORIAL STEFANO CUCCHI AL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI (VIA LEMONIA ANGOLO CIRCONVALLAZIONE TUSCOLANA). Con alcuni ragazzi parteciperemo alla maratonina di 3 o 6 km (non competitiva e competitiva) con partenza alle 10,00. Necessitiamo di scarpe da corsa (numeri 40-43/ 45-46) e calzini di spugna. La raccolta sarà a piazzale Maslax sabato…

La mano sulla coscienza

Stasera, 26 settembre, il ministro Minniti sarà alla Città dell’Altra Economia, a Testaccio, per la Festa dell’Unità. Un passaggio obbligato del tour elettorale dopo la visita e gli applausi a scena aperta ricevuti ad Atreju, la kermesse di Fratelli d’Italia.
Giornalisti, ONG, osservatori indipendenti e migranti hanno testimoniato cosa avviene in Libia, quali sono le reali condizioni nei centri di detenzione dove i migranti sono bloccati: un vero e proprio inferno.
E nonostante questo, si continua ancora a morire nel mare nostrum, dove il governo ha deciso di contrastare le operazioni di ricerca e salvataggio delle ONG che vi operavano.

Quelle vite, quelle sofferenze di donne, bambini e uomini, gravano sulla coscienza del governo italiano, in primis su quella del ministro degli interni che ha preso accordi con il governo libico (quale governo, poi) per far sì che i migranti non morissero nel mar Mediterraneo, ma sulle coste del Nord Africa.

Puliamo il mondo: Legambiente con Baobab Experience

DOMENICA 24 SETTEMBRE, AL PRESIDIO DI PIAZZALE MASLAX, VI ASPETTIAMO PER UN CAFFÈ. Questa Domenica, nell’ambito della giornata mondiale “Clean up the World” , il presidio di Baobab Experience è stato scelto come uno dei siti simbolici e rappresentativi. La RAI (RAI 3, Ambiente Italia) trasmetterà in diretta dal piazzale dalle 9 alle 12. In collaborazione…

Baobab chiama Ferrovie: risponde la Regione Lazio

Ricordate le oltre 17.000 firme che abbiamo raccolto questa estate per chiedere a Ferrovie dello Stato di concedere lo spazio di Piazzale Maslax per creare un presidio umanitario di prima accoglienza? L’ingegner Mazzoncini, responsabile dell’area sociale del gruppo, ci rispose – in sintesi – che Ferrovie dello Stato sarebbe stata disponibile a capire come poter…

Stregoni: liveset, laboratorio, solidarietà

Venerdì 22 al Baobab Experience, electro-tribalismo, hip hop, psichedelia, afro e gospel si fondono con la musica che risuona nella cuffie dei migranti respinti alla frontiera. Sul palco assieme a Johnny Mox e Above the Tree ci saranno di volta in volta musicisti di ogni estrazione e provenienza in un vero e proprio laboratorio-live di…

IUS SOLI

Ancora una volta, la codardia e l’inettitudine hanno prevalso. Ancora una volta, la parola chiave è paura. In questo caso, quella che serpeggia tra le fila del partito di maggioranza di un Parlamento che ha vissuto, nuovamente, la farsa del rinvio a data da destinarsi del voto sulla legge sulla cittadinanza. Mentre ancora continuano a…

BAOBAB FOR JOB

È iniziata come una scommessa, non solo accoglienza ma anche integrazione e orientamento al lavoro per gli ospiti di Baobab Experience che sempre più numerosi decidono di richiedere il permesso di soggiorno o il riconoscimento dello status di rifugiato e di fermarsi qui in Italia. Da circa due mesi, appoggiandosi ad una piccola libreria del…

5×1000 a Baobab Experience

Se vuoi darci una mano, dal 2017 è possibile destinare il tuo 5×1000 a BAOBAB EXPERIENCE C.F. 97878960588. Grazie infinite!