La crociera

Donna, 24 anni, eritrea, una figlia di nemmeno due e uno di sei settimane. Viaggia sola coi suoi pochi bagagli e quello, troppo pesante, di tante responsabilità e speranze. Ha conosciuto la prigione in Egitto, le violenze sessuali, le torture; quelle torture che le hanno lasciato ustioni dal collo in giù, su tutto il tronco,…

Aprite i cuori, le menti, le braccia, #apriteiporti

#apriteiporti C’è un’emergenza umanitaria in atto ma non riguarda solo i migranti, riguarda tutte e tutti noi. Con il gioco di forza contro la nave Aquarius, con la guerra non dichiarata alle ONG e alle associazioni umanitarie, non hanno chiuso i porti solo a un’imbarcazione di soccorso, stanno chiudendo i porti all’umanità, al coraggio di…

Per Naima, non lasciamola sola

Per Naima e la sua famiglia una sistemazione più dignitosa, al più presto. Diverse sono le persone arrivate in Italia in modo sicuro grazie ai programmi di viaggio legali, di reinsediamento e accoglienza in Italia promossi da diversi enti. I beneficiari sono persone in “condizioni di vulnerabilità” (vittime di persecuzioni, torture e violenze, famiglie con…

APRITE I PORTI (aggiornamenti)

UPDATE – 20:00 si è concluso il trasferimento di 274 sopravvissuti sulla nave Dattilo della Guardia costiera italiana e di 250 sulla nave Orione della Marina italiana. La #Aquarius adesso ha a bordo 106 sopravvissuti: 51 donne, 45 uomini, 10 bambini. pic.twitter.com/jwWcRZ7dr6 — SOS MEDITERRANEE ITA (@SOSMedItalia) 12 giugno 2018 Da Piazzale Maslax lo gridiamo…

Senza giustizia

Oggi, a pochi anni dalla rivolta del 2010, nessuna giustizia per chi lavora nei campi per pochi euro. Per giustificare un sistema malato e ipocrita si spara e si uccide, si urlano sentenze deliranti. Sono tanti a parlarne in queste ore ma non abbiamo letto nessuna dichiarazione istituzionale di condanna per un evento così grave…

Auguri Italia

Oggi 1 Giugno 2018, la piccola Aklima Italia, figlia di Hamda, ragazza somala, compie un anno. E’ nata mentre la madre era ospitata nel centro della Croce Rossa di via del Frantoio, dove era stata inviata da noi attiviste ed attivisti, dopo aver passato alcuni giorni incinta al presidio di piazzale Maslax. Hamda era stata…

Ramadan Kareem- Il valore universale della generosità

Pensate alla vostra famiglia: tre, cinque, sette persone che convivono sotto lo stesso tetto; i momenti di festa e di gioia e le incomprensioni invece, quando le cose non vanno. E ora pensate a una famiglia di 300 persone. Qui siamo cristiani, buddisti, atei, evangelici, ebrei, ortodossi, musulmani, animisti e chi più ne ha più…

Lasciati soli

La neve si è sciolta, il freddo è finito, la buriana è passata, e possiamo pensare all’estate. Cessata esigenza, si dice, ma a noi è chiaro che non è così, anzi. Il primo maggio, la tendopoli di Via Ramazzini, allestita dalla Croce Rossa inizialmente per la prima accoglienza dei migranti e utilizzata successivamente, in convenzione…

Pensare Migrante: pratica quotidiana, esercizio per il futuro

Si è concluso domenica il nostro piccolo festival sui temi della migrazione, PENSARE MIGRANTE. E’ stata un’edizione ricca d’incontri e incredibilmente partecipata: mai come quest’anno abbiamo sentito la vicinanza della città al nostro operato e la curiosità e il desiderio di conoscere in modo più approfondito le buone ma anche le cattive pratiche di accoglienza…

PENSARE MIGRANTE 2018 – Ci siamo!

PENSARE MIGRANTE è la tre giorni di iniziative di BAOBAB EXPERIENCE che dal 2016 prova a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della migrazione e offre un momento di incontro e scambio tra gli attivisti italiani e internazionali che si occupano di accoglienza. Quando organizzammo la tre giorni per la prima volta, al nostro…

“Non hai il permesso di soggiorno? Se vuoi essere curato devi pagare ed essere identificato dalla polizia”.

“Non hai il permesso di soggiorno? Se vuoi essere curato devi pagare ed essere identificato dalla polizia”. Siamo al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Roma, il medico ortopedico di turno manda un fax alla questura per denunciare la presenza di un migrante “irregolare” che necessitava di cure mediche essenziali. Il ragazzo, spaventato, rinuncia alle…

Comunicato stampa – QUESTURA APERTA

  Il presidio informale nei pressi della stazione Tiburtina, gestito dai volontari dell’Associazione Baobab Experience, negli ultimi mesi ha accolto oltre 600 persone. Qui la Rete legale di supporto ai migranti – A Buon Diritto, Baobab Experience, Consiglio Italiano per i Rifugiati e Radicali Roma – offre un servizio di orientamento e assistenza legale in…